Probabili formazioni Torino Genoa, ecco le scelte di Nicola e Ballardini: Bonazzoli insidia Zaza, Scamacca dal 1′ minuto

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui


PROBABILI FORMAZIONI TORINO GENOA, SERIE A 22^ GIORNATA – Poteva essere uno scontro salvezza, e invece non lo sarà del tutto. O per lo meno non per tutte e due le squadre, visto che il Genoa ormai si è allontanato decisamente dalla zona retrocessione grazie alla cura Ballardini, ed anche i granata sono pian piano venuti fuori dagli ultimi tre posti anche in virtù del pessimo rendimento di Parma e Cagliari. Ora, però, l’undici di Nicola ha un assoluto bisogno di sterzare definitivamente ed ottenere punti preziosi che possano scacciare del tutto la paura della B: l’incubo retrocessione non deve neanche essere contemplato, come dimostra il commovente discorso di Nicola nel post-partita con l’Atalanta.

Probabili formazioni Torino Genoa, quando si gioca

Il match Torino-Genoa si giocherà sabato 13 febbraio alle ore 15. La sfida si terrà allo Stadio Olimpico Grande Torino, casa dei granata, nel capoluogo piemontese.

Leggi anche:  Tensione Juventus, giocatori non tranquilli vista la situazione societaria

Probabili formazioni Torino Genoa, i precedenti

Sono 105 gli incroci in Serie A tra le due compagini. Il computo totale sorride ai granata, che hanno vinto in 43 occasioni, contro le 32 affermazioni del Grifone e i 30 pareggi. Anche in casa del Toro, poi, il bilancio è in favore del club di Cairo: su 52 incontri, il Toro ha vinto 32 volte, mentre il Genoa ha sbancato lo stadio nemico solo in 6 occasioni.

Dove vedere Torino-Genoa, tv e streaming

CLICCA QUI PER SCOPRIRE DOVE ASSISTERE AL MATCH

Probabili formazioni Torino Genoa, le possibili scelte di Nicola e Ballardini


Il Torino di Nicola si affida ancora al 3-5-2 che ha portato buoni risultati nell’ultimo periodo. Confermato Sirigu in porta, così come il trio difensivo ormai “titolare” formato da Lyanco, Bremer ed Izzo. Singo e Murru agiranno ancora come “quinti” sulle fasce, mentre Mandragora sembra già essersi preso il posto da titolare al posto di Linetty in mezzo al campo, insieme a Rincon e a Lukic. Davanti, insieme a Belotti è aperto il ballottaggio tra Zaza e Bonazzoli, con il primo però ancora in vantaggio per ora.
Torino (3-5-2): Sirigu; Bremer, Lyanco, Izzo; Singo, Mandragora, Rincon, Lukic, Murru; Zaza, Belotti.

Leggi anche:  "Giù il cappello: dimostrazione di forza impressionante"


Il Genoa di Ballardini  giocherà con il consueto 3-5-2, che ha portato 17 punti nelle ultime 7 partite. Ovviamente Perin in porta, con Radovanovic centrale di difesa insieme a Masiello e Criscito. Confermatissime le frecce Czyborra e Zappacosta, così come Zajc e Strootman mezzali, mentre non ci sarà lo squalificato Badelj (al suo posto Rovella). Davanti, probabile chance dal 1′ per Scamacca, al fianco di bomber Mattia Destro.
Genoa (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Zajc, Rovella, Strootman, Cyzborra; Scamacca, Destro.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,