Mourinho allarma i fan: “Un giorno andrò via, ma gli Einstein del calcio non sanno che…”

Pubblicato il autore: Margot Grossi


MOURINHO INSTAGRAM – La vittoria della Roma in Conference League, ha portato magia nella città di Roma. I due giorni di festeggiamenti sono stati lunghissimi. Oltre all’amore dei tifosi manifestato nei confronti dei giocatori giallorossi, c’è stato spazio anche per quello verso José Mourinho. Da non dimenticare, il due aste presente durante la festa a Circo Massimo, su cui c’era scritto “DIMMI JOSÉ”, in riferimento alla frase “Dimmi chi è” della canzone Grazie Roma di Antonello Venditti.
Le manifestazioni d’affetto per l’allenatore portoghese sono state infinite, e continuano ancora oggi attraverso i social.

Il messaggio di José Mourinho a tifosi giallorossi e alla squadra

Proprio tramite il suo profilo Instagram @josemourinho, Lo Special One ha voluto mandare un messaggio a tutti i sostenitori suoi e della squadra, augurando infine buone vacanze: “I ricordi restano per sempre e la storia non può essere cancellata. Per me queste sono state emozioni incredibili, indimenticabili, ma ho bisogno di pensare “e poi”… Prima di fare questo, ho bisogno di abbracciare tutti. Ho bisogno di dire al mondo la mia gratitudine ai miei GIOCATORI: tutti, da Rui che ha giocato 54 partite a Pietro che non ha giocato un solo minuto.

Ma in questa squadra tutti hanno giocato ogni minuto di ogni partita, questo è quello che gli Einstein del calcio non sanno, non capiscono e mi dispiace per loro. Il calcio è quello che si vede e quello che non si vede, il calcio non si gioca a 11, lo si gioca in molti di più, ed eravamo tantissimi… Giocatori, allenatori, personale medico, analisti, kitmen, addetti alla cucina, famiglie, amici , romanisti, mourinhisti e sono così grato a tutti. Un giorno lascerò la Roma e l’AS Roma, questa è la legge del calcio, ma più di una o più coppe mi piacerebbe vedere questo club per sempre e per sempre unito da questa passione e questo amore. Due immagini per abbracciarvi tutti. Buon giugno 💛❤️”.

Il testo è stato corredato da due foto: una con lui che esulta al triplice fischio a Tirana e un’altra dove abbraccia simbolicamente la Roma, durante i festeggiamenti al Colosseo.
José Mourinho non dimenticherà mai quanto vissuto alla Roma, così come i suoi tifosi non dimenticheranno mai ciò che lui ha dato a questo gruppo, e a questa città.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie C, dove vedere Novara-Piacenza streaming live e diretta TV Rai Sport?