Il derby va all'Inter, Milan deludente e spento: esonero per Pioli?


Il derby va all'Inter, in una partita dominata fin dai primi minuti. Per il Milan ennesima partita deludente, con Pioli ora a rischio esonero. Sono ben 4 le partite consecutive perse dal Milan che ora è in crisi profonda. Basti guardare le statistiche del derby, per vedere che il possesso palla recita 64% Inter e 36% Milan mentre il dato più preoccupante è sui tiri in porta: 4 dell'Inter e 0 del Milan. Il segnale della crisi, sia offensiva che difensiva, lo si nota anche nei tiri in totale con un secco 15 a 4 in favore della compagine di Inzaghi.

Milan spento e deludente: esonero per Pioli?

L'Inter versione 2023 conferma il trend di grande con le grandi, con l'ennesimo scontro diretto vinto dalla squadra di Inzaghi che, però, fatica con le piccole. I rossoneri, invece, mostrano un'involuzione spaventosa, soprattutto se paragonata a qualche mese fa, con gli stessi uomini che hanno portato lo scudetto a casa. Pioli, ora, è a forte rischio e il suo esonero non è utopico in quanto il Milan non vince più. La partita di questa sera ha messo in mostra la differenza di potenziale fra le due squadre. Solo un buon Tatarusanu e il fuorigioco hanno permesso al Milan di uscire sconfitto solo per 1-0 contro l'Inter.

Leggi anche:  Sassuolo-Cagliari, probabili formazioni: le scelte di Gilardino e Ranieri