Favoriti Giro delle Fiandre 2022, le quote dei Bookmaker: sorpresa Pogacar, out Van Aert

Pubblicato il autore: andrea terreni


Le quote dei bookmaker sono spesso un mezzo interessante per capire chi sono i favoriti di un evento sportivo, e questo accade anche per la regina delle classiche del Belgio: il Giro delle Fiandre.

Pochi dubbi su chi, secondo gli esperti, sarà il faro e il favorito numero uno della seconda classica monumento (dopo la Milano-Sanremo) della stagione del grande ciclismo.

Favoriti Giro delle Fiandre: Van der Poel guida la classifica delle quote dei boommaker

E’ Mathieu Van der Poel il più atteso tra i favoriti del Giro delle Fiandre. Il ciclista olandese fresco vincitore della Dwars Door Vlaanderen, appuntamento inserito all’interno di una ricca programmazione settimanale, ha una quota che oscilla tra il 2,5 e il 3. Il suo eterno rivale Wout Van Aert veniva dato soltanto a 8 anche a causa delle voci di una condizione non brillante e di alcuni problemi di salute. Problemi poi confermati e aggravati dalla positività al Covid che non gli permetterà di prendere parte alla corsa.

Leggi anche:  Empoli-Sturm Graz, streaming e diretta tv Sportitalia o DAZN? Dove vedere amichevole


In mezzo ai due il campione in carica Kasper Asgreen dato a 5,5 e il solito Tadej Pogacar a 6. Per il campione sloveno cambiano i terreni e la tipologia delle gare ma non cambia il ruolo di corridore da tenere sempre in considerazione per la vittoria.

Le quote degli altri corridori da tenere d’occhio

  • Christophe Laporte 8 (Jumbo)
  • Tom Pidcock 13,5 (INEOS)
  • Tiesj Benoot 17 (Jumbo)
  • Matej Mohoric 22 (Bahrein)
  • Mads Pedersen 28,5 (Trek)
  • Victor Campenaerts 30,5 (Lotto)

Lontanissimo i nostri corridori. Gli unici tenuti in considerazione sono Matteo Trentin e Alberto Bettiol (vincitore nel 2019, ultimo italiano) che si attestano attorno ad una quota che oscilla tra 100 e 110.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: