Scroll to Top
HOT

Martedì 26 maggio, alta montagna. La seconda tappa di alta montagna del Giro d’Italia 2015 Pinzolo-Aprica segue il secondo e ultimo giorno di riposo....Continua a leggere »

Mikel Landa vince la Tappa 15 del Giro d’Italia 2015, Marostica-Madonna di Campiglio di 165 km. La gara si infiamma sulle ultime aspre pendici prima...Continua a leggere »

Domenica 24 maggio, alta montagna. La prima tappa di alta montagna del Giro d’Italia 2015 precede il secondo e ultimo giorno di riposo. L’incontro...Continua a leggere »

Vasil Kiryienka vince la tanto temuta maxi-cronometro (14a tappa) sfoderando una prestazione sensazionale sulle strade bagnate venete. Alberto Contador,...Continua a leggere »

Dura solo un giorno la maglia rosa di Fabio Aru. Si sapeva che a cronometro Contador andava più forte, ma in molti speravano in un ritardo contenuto...Continua a leggere »

Sabato 23 maggio, cronometro individuale. Finalmente è arrivata la tanto temuta quanto decisiva maxi-cronometro individuale Treviso-Valdodobbiadene....Continua a leggere »

  Fantastico epilogo della tappa più “semplice” del Giro d’Italia 2015. Ai -3300 metri (ricordiamo che la neutralizzazione dei tempi avviene...Continua a leggere »

In quella che sembrava una tappa di trasferimento succede quello che non ti aspetti. Una maxi caduta a 3,2 km dall’arrivo cambio il volto del Giro...Continua a leggere »

Le asperità (e le discese) della dodicesima tappa del Giro d’Italia 2015 hanno causato non pochi problemi ai ciclisti. Uno che ne è uscito male...Continua a leggere »

Venerdì 22 maggio, pianeggiante. La tredicesima tappa, 153 km da Montecchio Maggiore a Jesolo, è come se fosse una giornata di riposo per i corridori....Continua a leggere »