Moggi: “Ho suggerito Simoni a Moratti. Ho fatto più io per lui”

Pubblicato il autore: gaetanomasiello91 Segui

Moggi, le sue parole su Simoni. Gigi Simoni si è spento all’età di 81 anni nella tarda mattina del 22 maggio ed era ricoverato da tempo in ospedale a causa di un ictus che lo aveva colpito. Simoni ha allenato l’Inter tra le tante squadre da lui allenate, ha guidato i nerazzurri di Massimo Moratti nella stagione 1997-98 conquistando una Coppa Uefa nella finale di Parigi contro la Lazio e ha sfiorato uno scudetto in quell’annata nel testa a testa contro la Juventus, celebre in particolar modo per lo scontro diretto del 26 aprile del 1998 e per lo scontro Iuliano-Ronaldo in cui l’ex arbitro Ceccarini non aveva fischiato un rigore ‘solare’ all’Inter. Alla scoparsa del tecnico diverse sono state le reazioni dei social, tra le tante hanno fatto discutere quelle di Pistocchi contro la Juventus. Adesso è Moggi che su Twitter svela come sia stato lui stesso ad averlo consigliato a Moratti.

Moggi rivela un particolare sull’arrivo di Simoni all’Inter

Moggi, fanno discutere le sue parole su Simoni postate su Twitter. L’ex dirigente della Juventus Luciano Moggi è tornato a parlare e lo ha fatto all’interno del portale bianconero Juventibus.com in cui si è soffermato su Gigi Simoni. Moggi ha rivelato come sia stato lui il massimo responsabile dell’approdo di Gigi Simoni sulla panchina dell’Inter. In modo particolare Moggi punge gli ex dirigenti nerazzurri con le seguenti parole postate sul proprio profilo Twitter: “Fui io a suggerire a Moratti di ingaggiare Gigi Simoni all’Inter. Ho fatto molto più io per lui che non quelli che adesso lo piangono. Perché per molti è più facile parlare che fare del bene in maniera concreta”.

(fonte: www.inter-news.it)

  •   
  •  
  •  
  •