Probabili formazioni Roma Lazio. Pellegrini Derby ok! E i tifosi laziali accusano – LE ULTIMISSIME

Pubblicato il autore: Margot Grossi


Probabili formazioni Roma Lazio, Pellegrini Derby: via libera. C’è tanta attesa per domenica 20 marzo 2022, dove andrà in scena allo Stadio Olimpico di Roma, la sfida tra i giallorossi e i biancocelesti. Il match è valido per la 30esima giornata di campionato, ma è anche la massima espressione di rivalità cittadina più sentita in Italia. Quando c’è il Derby, la città è paralizzata: c’è il derby, non c’è spazio per nient’altro.

Ma come arrivano le due squadre a la stracittadina e quali saranno le probabili formazioni del Derby Roma Lazio? Andiamolo a scoprire.

La fatica della Roma di Mourinho e l’ironia verso Sarri

A giocare in casa è la Roma di Josè Mourinho, che ha avuto finora un percorso altalenante, in campionato più negativo che positivo. Infatti si trova al settimo posto con 48 punti al pari con l’Atalanta: frutto di 14 vittorie, 6 pareggi e 9 sconfitte. Tuttavia, in Conference League, la Roma sta facendo un ottimo percorso, destinato per il momento, a non finire. Ieri sera alle ore 21.00 e sempre all’Olimpico, si è disputata la partita di ritorno Roma-Vitesse, dove la compagine romanista ha dimostrato di avere qualcosa in più: finora lo aveva fatto, ma a fatica. E’ stato proprio l’allenatore portoghese, ad ammettere la stanchezza fisica e psicologica, nelle precedenti interviste. Lo sfinimento c’è, e le partite sono tante. La Roma è sempre stata una squadra poco stabile quanto a risultati, la continuità è arrivata sempre difficilmente. Una possibile vittoria dei patroni di casa, potrebbe rilanciarli in campionato fino ad arrivare alla conquista del quarto posto? Il morale non è di certo dei più alti, dopo il pari della scorsa settimana a Udine, raggiunto tra l’altro, su rigore del capitano Lorenzo Pellegrini al 94′. Tuttavia, quello che si è rivelato il miglior acquisto della stagione, Tammy Abraham, sta dando speranza al popolo romanista. E’ stato proprio lui, il protagonista del ritorno contro il Vitesse: la Roma aveva vinto 1-0 l’andata in Olanda, mentre in Italia, Maximilian Wittek aveva portato in vantaggio la squadra al 62′. I capitolini sarebbero passati ugualmente, ma Abraham al 91′ l’ha buttata dentro andando a pareggiare i conti. Risultato: la Roma soffre, soffre tantissimo contro un ottimo Vitesse, ma porta a casa il turno. Al termine della sfida, l’allenatore portoghese si è complimentato con gli olandesi, menzionando poi il Derby e ironizzando sulla Lazio e la sigaretta di Sarri.

Leggi anche:  Mondiali, probabili formazioni Giappone-Croazia: le scelte di Moriyasu e Dalic

Il buon momento della Lazio e un Ciro Immobile capocannoniere in Serie A

Dall’altra parte del campo troviamo la Lazio di mister Maurizio Sarri. “Il Derby è un qualcosa che ti entra nella pelle. Per me gli si dà un’importanza esasperata, ma arrivarci tranquilli penso sia da folli. Noi daremo il massimo per i nostri tifosi senza dimenticare però, che dobbiamo fare bene tutto l’anno, non solo in questa partita”, queste le sue parole in vista dell’incontro. I biancocelesti hanno avuto un buon inizio di campionato, che ora sta procedendo ancora meglio. Al quinto posto con 49 punti, gli ospiti hanno ottenuto finora 14 vittorie, 7 pareggi e 8 sconfitte. L’attacco della Lazio funziona molto bene, con un totale di 58 gol fatti in Serie A, più di Milan e Napoli, rispettivamente prima e seconda in classifica, con 55 e 51 reti segnate. Precede l’Inter con 61 gol fatti. L’attacco della Lazio ha sempre girato molto bene, complici le 21 reti di Ciro Immobile, capocannoniere del campionato. Quest’anno però, la svolta è arrivata anche in difesa. Proprio in merito ha parlato Sarri: “Ora corriamo meglio e quando parlo di difesa io mi riferisco al collettivo, non solo allo schieramento arretrato”. Nel precedente turno di Serie A, la Lazio ha vinto 1-0 contro il Venezia, grazie al rigore trasformato al 58′ proprio dal capitano Ciro Immobile, che nel segno del destino, ha omaggiato lo storico leader e comandante biancazzurro Pino Wilson, deceduto qualche giorno fa.

Leggi anche:  Calciomercato Milan: in arrivo il vice-Maignan a parametro zero

Le probabili formazioni Roma Lazio. Pellegrini Derby ok! Nasce l’accusa sul falso allarme

ULTIMISSIME PELLEGRINI DERBY: Lorenzo Pellegrini ha accusato nella giornata venerdì, febbre alta e tonsillite. Per questo motivo, il giorno seguente non si è diretto al Campidoglio per l’incontro dei Capitani di Roma e Lazio insieme a Ciro Immobile con il Sindaco Roberto Gualtieri. Al suo posto è andato Sergio Oliveira. Nonostante i problemi di salute del Capitano della Roma, José Mourinho spera ancora di averlo a disposizione per questo pomeriggio in vista del Derby e sabato pomeriggio durante la conferenza stampa ha confermato che Pellegrini giocherà.

Una volta appresa la notizia, i tifosi della Lazio hanno definito le 24 ore di Lorenzo Pellegrini in dubbio per il Derby, un finto allarme! “COME TOTTI” – Da venerdì mattina i tifosi biancocelesti hanno ironizzato sui social riguardo l’incertezza attorno alla sua presenza e alle sue condizioni fisiche. Nel corso degli anni, anche Francesco Totti prima delle partite contro la Lazio, ha lanciato tanti allarmi, rientrati poi a ridosso del fischio d’inizio. Pertanto, è scattato il paragone con tra il nuovo Capitano giallorosso, e il capitano del passato Francesco Totti.

Leggi anche:  Sancataldese-Catania, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Serie D

FORMAZIONE ROMA (3-4-1-2): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Cristante, Mkhitaryan; Viña; Pellegrini; Zaniolo, Abraham. All.: Josè Mourinho.

FORMAZIONE LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Marušić; Milinković-Savić, Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Pedro. All.: Maurizio Sarri.

  •   
  •  
  •  
  •  

Leave A Response