Che squadra tifa Giorgia Meloni? Il misterioso cambio della futura Premier

Pubblicato il autore: Margot Grossi


CHE SQUADRA TIFA GIORGIA MELONI? – Giorgia Meloni è la donna più discussa e chiacchierata del momento. Lodata dai sostenitori di Destra e ripudiata dall’opposta fazione di Sinistra, la 45enne romana ha sbaragliato la concorrenza con il suo partito Fratelli d’Italia. Il Centrodestra ha infatti avuto la maggioranza assoluta dei seggi nelle elezioni legislative del 25 settembre.

Giorgia, considerata “Nazionale” da molti, si appresta a prendere in mano le redini del Paese, poiché diventerà il Primo Premier Donna della nostra storia. Nella vita del futuro Presidente del Consiglio dei Ministri, non solo politica, ma anche uno o meglio due credo calcistici. Che squadra tifa Giorgia Meloni è una curiosità di molti, ma anche una domanda a cui non è così facile rispondere.

Che squadra tifa Giorgia Meloni? Dalla Lazio alla…

Il quotidiano La Repubblica ha ripercorso la storia da tifosa della futura Premier, riportando uno strano cambio di schieramento.

Leggi anche:  Dichiarazioni Allegri inchiesta Prisma: "Mercato solo di plusvalenze, mercato del c..."

Il mio nome è Giorgia, ho 21 anni e vivo a Roma […] Sono diplomata al liceo linguistico, studio all’università e nella vita vorrei tutto il possibile“. Queste le parole scritte nel sito Undernet #Italia, dove la Meloni aveva un profilo e si faceva chiamare Khy-ri. Un carattere deciso e determinato fin da giovanissima, con cui commentava le notizie, toccando anche tematiche calcistiche. In questo contesto, Giorgia Meloni si professava laziale, arrivando ad attaccare e a prendere in giro il tifo dell’altra sponda. Con il modo fiero e autoritario affermava: “Continuerò a essere lazialissima“.

Qualcosa però, con il tempo cambiò. Nel 2011, Giorgia Meloni diventa improvvisamente una tifosa romanista. Se nei primi anni aveva faceva il tifo unicamente per i biancazzurri, nel 2015 ci fu il cambio di tifo: “Che tifo per la Roma è noto e ovviamente la mia fede calcistica non mi consente di indossare la maglia biancoceleste“. Decisa e coerente sì, ma non del tutto per quanto riguarda il calcio, viste le sue ex chat lazialissime degli anni ’90. Una storia di fede calcistica che in qualche modo ricorda quella della conduttrice televisiva Ilary Blasi, prima laziale convinta, divenuta poi tifosa della Roma dopo il fidanzamento e di conseguenza il matrimonio con l’ex Francesco Totti.

  •   
  •  
  •  
  •  

Leave A Response