Infortunio Belotti, il Torino pronto a recuperare il Gallo: salterà la Coppa Italia, ma ci sarà con la Sampdoria

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui


INFORTUNIO BELOTTI, RECUPERO LAMPO PER IL CAPITANO GRANATA: DENTRO GIÀ CON LA SAMP – Il Torino è in enorme difficoltà, e in questo momento sembra potersi aggrappare ad un’unica e sola certezza: il suo capitano, il Gallo Belotti, il bomber della Nazionale. Già 5 gol per lui in questo campionato per Belotti, che è anche il miglior realizzatore dell’Italia dall’insediamento di Mancini ad oggi (LEGGI LA STATISTICA): senza di lui, il Toro sembra davvero perduto, visto che anche contro l’Inter Zaza, il suo sostituto, è andato in gol, ma ha avuto bisogno di almeno tre occasioni nitide prima di bucare Handanovic. Zaza che, contro l’Inter, si è visto catapultato nella mischia perché il Gallo ha accusato un fastidio al ginocchio (LEGGI IL REPORT MEDICO DEL TORINO): ma il capitano è già quasi pronto a rientrare, ecco quando tornerà.

Leggi anche:  Gattuso-Fiorentina: è già divorzio!

Infortunio Belotti, pronto il rientro con la Sampdoria: Giampaolo ha bisogno di lui

Come detto anche dal vice di Giampaolo dopo la sfida con i nerazzurri e l’ennesima rimonta subita, è un “Toro da manicomio” (LEGGI TUTTE LE PAROLE DEL VICE DI GIAMPAOLO). Serve maggiore equilibrio, maggiore lucidità mentale, maggiore tenuta psicologica e una bella dose di personalità: tutte qualità che, al momento, sembrano mancare a tutti i calciatori del Torino. Belotti, sotto questo aspetto, sarebbe fondamentale per Giampaolo, che con il suo capitano avrebbe una figura di spicco alla quale appoggiarsi, sia metaforicamente che concretamente, nei frangenti di partita: rimasto infortunato nel pre-partita di San Siro per un problema al ginocchio che si portava dietro da tempo, per il Gallo si temeva un lungo stop. Invece, secondo quanto riportato da Tuttosport, per lui il calvario potrebbe essere molto più breve, tanto che sembra carico per tornare già in campo lunedì sera nel match contro la Sampdoria. Salterà, con ogni probabilità, il match tutt’altro che difficile contro l’Entella, giovedì in Coppa Italia, ma contro i blucerchiati di Ranieri dovrebbe essere già in campo: perché, in fondo, un capitano non abbandona mai la sua nave, neppure quando sembra che stia per affondare.

  •   
  •  
  •  
  •