Maifredi: "Fiorentina squadra ideale da affrontare, gioca male e prende un sacco di gol"

Domani si giocherà Juventus-Fiorentina all'Allianz Stadium. Il match è in programma per le ore 20.45. Luigi Maifredi, ex allenatore ed ex calciatore, ha espresso il suo parere su ciò che potrebbe regalare questa partita, soffermandosi sui gol subiti dalla compagine di Vincenzo Italiano

Domenica 7 aprile 2024 alle ore 20.45, allo Juventus Stadium, andrà in scena il match contro la Fiorentina di Vincenzo Italiano. Luigi Maifredi, ex allenatore ed ex calciatore, ha parlato della gara in questione ai microfoni di TuttoJuve.

A tener banco tra gli argomenti, la permanenza di Massimiliano Allegri sulla panchina bianconera. Da qualche anno ormai, il tecnico toscano non fa altro che discutere e dividere in due la tifoseria, visti gli scarsi risultati ottenuti finora. Secondo Maifredi, la vittoria de La Vecchia Signora contro la Lazio, sarebbe stata frutto anche di casualità, poiché la rete di Chiesa è arrivata grazie a un passaggio di 50 metri di Cambiaso.

Leggi anche:  Lecce-Atalanta, streaming e diretta TV: Sky, NOW o DAZN? Dove vedere Serie A

Maifredi, Juve: "Fiorentina squadra ideale per ripartire"

Maifredi ha raccontato come il prossimo impegno potrebbe essere quello spartiacque, per una possibile ripresa della Juventus: "Poi la Fiorentina è la squadra ideale da affrontare, visto che gioca male e prende un sacco di gol. Questa è una situazione ideale per la Juve, che giocherà ancora in casa e il pubblico è con la squadra".

Le due compagini si trovano attualmente al terzo e decimo posto, con 59 punti per i Gobbi (20 GS), e 43 per i Viola. Questi ultimi hanno subito 34 gol al pari del Milan, che in realtà è in seconda posizione sotto all'Inter capolista. Più di loro hanno fatto peggio Roma e Napoli, rispettivamente in quinta e ottava posizione, con 35 e 36 gol reti incassate.

Leggi anche:  Serie A, probabili formazioni Lecce-Atalanta: le scelte di Gotti e Gasperini