Pallavolo femminile A1, Novara non si ferma più

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Pallavolo femminile A1, Novara non si ferma più e nella quinta di ritorno trova l’undicesima vittoria consecutiva nel derby contro Cuneo. Tre punti arrivati in questa difficile trasferta vinta per 1-3 ( 25-23, 16-25, 28-30, 14-25). Partono bene le ragazze di coach Pistola poi la grande reazione di Novara che soffre  nel terzo set ma mette la quarta nell’ultimo parziale. Un successo importantissimo che visto il turno di riposo di Conegliano avvicina Chirichella e compagne alla vetta della classifica. Ora le piemontesi sono staccate di cinque punti dalle pantere leader al primo posto. Nelle altre partite di questa quinta di ritorno aperta dal successo nell’anticipo del sabato di Scandicci sul campo di Casalmaggiore per 1-3 ( 18-25, 25-17, 22-25, 21-25) da registrare la seconda vittoria consecutiva di Busto Arsizio che dopo i momenti duri sembra stia trovando un po’ di sorriso. Le farfalle in casa hanno superato Brescia nel derby lombardo per 3-1 ( 25-18, 25-23, 23-25, 25-21) con una grandissima prestazione dell’ex Camilla Mingardi autrice di 27 punti. Ancora una sconfitta per Brescia che questa volta però non raccoglie nemmeno un punto e rimane quindi al penultimo posto in classifica. Sopra di lei staccata di un punto Bergamo che è uscita sconfitta a Firenze per 3-1 ( 25-22, 25-14, 24-26, 25-17) mentre Monza in casa in cinque set è riuscita a superare Chieri ( 26-24, 22-25, 19-25, 25-21, 15-13) in una partita molto combattuta che ha confermato da una parte la forza delle brianzole, dall’altra il fatto che le piemontesi siano tra le più belle sorprese di questo torneo.
Da ricordare che in questa quinta di ritorno campionato pallavolo femminile A1 è stata rinviata a data da destinarsi Perugia-Trento per i casi di positività da Covid delle trentine.

Leggi anche:  Italia-Turchia Volley femminile, streaming gratis e diretta tv RAI 2? Dove vedere Olimpiadi Tokyo 2020

Ecco la classifica aggiornata e in attesa naturalmente delle partite da recuperare :
Conegliano 48, Novara 43, Monza 30, Scandicci 27, Chieri 23, Cuneo 19, Trento 18, Firenze 17, Busto Arsizio 16, Casalmaggiore 14, Bergamo 11, Brescia 10, Perugia 9.

  •   
  •  
  •  
  •