Juventus: Paratici possibile addio a fine stagione?

Pubblicato il autore: Martina Musu Segui

Possibile addio per Fabio Paratici dopo 11 anni come Managing Director della Football Area della Juventus

Futuro incerto per Paratici, il ds della Juventus. Lo ha scritto oggi in prima pagina la Gazzetta dello Sport. Dopo 11 anni alla Juventus per lui e per il club quest’anno è un anno davvero difficile: numerosi risultati deludenti, enormi complicanze di mercato, la bufera Superlega e notizia dell’ultima ora le dichiarazioni riguardo al caso Suarez. “Siamo la Juventus e non ci riceve la prefettura” questo è il messaggio di Fabio Paratici che si sfoga, via sms, sulla procedura per far ottenere la cittadinanza al cittadino uruguaiano.
Andrea Agnelli ha scaricato tutte le responsabilità su il ds. Il presidente ha dichiarato di essere venuto a conoscenza “dai giornali” dell’esame per la preparazione alla conoscenza della lingua italiana sostenuto da Luis Suarez all’Università per stranieri di Pisa.

Leggi anche:  Graziani contro l'eventuale cessione di Lautaro: "Se toccano quel tandem allora veramente si indebolisce l’Inter. L'anno prossimo..."

Juventus: Paratici possibile addio

Il primo a pagare la stagione deludente del club bianconero potrebbe essere Fabio Paratici. Il Managing Director della Football Area ha il contratto in scadenza, per la stagione 2019-2020 era del valore di quasi 3 milioni lordi.
La sua gestione delle sessioni di calciomercato non è stata ottima. Troppi flop in entrata e in uscita con stipendi davvero troppo alti. Un esempio che non può non saltare all’occhio è l’addio di Moise Kean, ceduto all’Everton per 28 milioni. Il giovane sarebbe sicuramente stato utile all’allenatore Andrea Pirlo. Presto la società juventina farà un bilancio relativo al suo operato caratterizzato soprattutto da acquisti come Cristiano Ronaldo, Federico Chiesa, Adrien Rabiot e Aaron Ramsey.  Per la successione ci sono tre nomi che circolano già da alcuni giorni attorno al club. Cristiano Giuntoli, Marcello Lippi, che tornerebbe come direttore tecnico o addirittura un clamoroso ritorno di Beppe Marotta. Il destino del ds lo conosceremo presto, sicuramente a fine stagione quando la Juve saprà se giocherà la Champions League 2021-2022.

  •   
  •  
  •  
  •